Info corso

crediti ECM
4,5
Periodo
on-line fino al 24/12/2021
Codice ECM
5482-336617
Destinatari
Medico chirurgo:

Neurologia; Neuropsichiatria Infantile; Pediatria; Nefrologia

Help desk
Per informazioni contattare l'indirizzo email: marilisa.filodoro@aboutevents.eu
Tel: 344 2546185

Programma del corso

14:30-14:40Saluti introduttivi
Dr.ssa Lucrezia De Cosmo - UTIN SS. Annunziata Taranto
Dr. Vittorio Sciruicchio - U.O.S.V.D. Centro Epilessia ed EEG età evolutiva ASL BA

 

Prima sessione | L’Epilessia nella Sclerosi Tuberosa

 

Moderatori: Dott. Giovanni Boero - Direttore S.C. Neurologia e Stroke Unit P.O.S.S. Annunziata Taranto e Dott Vittorio Sciruicchio - U.O.S.V.D. Centro Epilessia ed EEG età evolutiva ASL BA

14:40-15:00Il NPI: diagnosi, fenotipo, opzioni terapeutiche e presa in carico
Dott.ssa Daniela D’Agnano - UOSVD Centro Epilessia ed EEG età evolutiva

15:00-15:20L’epilettologo dell’adulto diagnosi, fenotipo, opzioni terapeutiche e presa in carico
Dott.ssa Teresa Francavilla - Centro per la diagnosi e la cura delle Epilessie Clinica Neurologica Universitaria “Amaducci”

15:20-16:00Neuropsicologia ed Epilessia: la sclerosi tuberosa
Dott.ssa Francesca Felicia Operto - U.O.C. Neuropsichiatria Infantile Azienda Ospedaliero Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona, Salerno

16:00-16:10Q&A

 

Seconda sessione | L’Approccio Multidisciplinare alla Sclerosi Tuberosa - L’età evolutiva

 

Moderatori: Dott.ssa Angela La Neve - Centro Epilessia Clinica Neurologica “Amaducci” Policlinico di Bari e Dott. Antonio Trabacca - Unità per le disabilità gravi dell'età evolutiva, IRCCS “E. Medea” Brindisi

16:10-16:30La gestione pediatrica in UTIN
Dott.ssa Lucrezia de Cosmo - UTIN SS. Annunziata Taranto

16:30-16:50La gestione del nefrologo pediatra
Dott. Mario Giordano - U.O.S.V.D. di Nefrologia PO Giovanni XXIII

16:50-17:10L’esperienza pediatrica
Dott. Valerio Cecinati - U.O.C. di Pediatria SS. Annunziata Taranto

17:10-17:30La transition dei pazienti con epilessia
Dott Giovanni Falcicchio - Centro Epilessia Clinica Neurologica “Amaducci” Policlinico di Bari

17:30-17:50L’età adulta: l’esperienza del Centro epilessia
Dott.ssa Teresa Francavilla - Centro per la diagnosi e la cura delle Epilessie Clinica Neurologica Universitaria “Amaducci”

17:50-18:00Sintesi finale e chiusura del corso

Presentazione del corso

La Sclerosi tuberosa (TSC) è una malattia multisistemica caratterizzata dalla formazione di amartomi in vari organi e tessuti, tra cui cute, encefalo, cuore, retina, reni e polmoni. Le principali manifestazioni neurologiche sono l’epilessia, la disabilità intellettiva ed i disturbi del comportamento.

L’epilessia colpisce circa il 70-90% dei pazienti durante l’infanzia e spesso le crisi risultano farmacoresistenti, avendo un forte impatto sulla qualità di vita dei pazienti e delle loro famiglie. L’epilessia associata alla TSC è da considerare come un modello di epilessia sintomatica e le conoscenze relative alla sua gestione possono essere traslabili anche ad altre condizioni cliniche. Per la gestione dell’epilessia farmacoresistente spesso non bastano i farmaci antiepilettici tradizionali ma sono necessari altri approcci terapeutici. Partendo dalla conoscenza del meccanismo patogenetico della malattia (disregolazione della via di mTOR) sono stati sviluppati dei farmaci inibitori di mTOR che hanno dimostrato avere un ruolo terapeutico per alcune manifestazioni della TSC, incluse le crisi epilettiche.

Se tutti i farmaci finora a disposizione avevano un meccanismo d’azione sintomatico, cioè di soppressione della crisi andando a bloccare o a ridurre l’eccitazione neuronale, per la prima volta con everolimus abbiamo avuto un farmaco che va ad agire in un processo che è a monte delle crisi, ossia sulla molecola responsabile almeno in parte dell’epilettogenesi: questo ovviamente offre un potenziale terapeutico ampio e dà grande speranza di azione sia precoce sia soprattutto ad ampio spettro, perché si può agire non solo sulle crisi, ma anche sulle sue comorbilità che riconoscono lo stesso meccanismo patogenetico, quale, per esempio, la disabilità cognitiva e l’autismo. I pazienti con epilessia farmacoresistente possono beneficiare anche di altre opzioni terapeutiche (tra cui la dieta chetogena, il cannabidiolo e la chirurgia). La valutazione neuropsicologica è necessaria per l’inquadramento clinico ed anche nell’iter pre-chirurgico dei pazienti candidabili a chirurgia resettiva.

L’obiettivo del convegno è diffondere le conoscenze relative alla gestione clinica ed alle diverse opzioni terapeutiche per l’epilessia farmacoresistente, attraverso il modello della sclerosi tuberosa. Inoltre verrà affrontato il tema della transizione del paziente pediatrico con epilessia ai servizi dell’adulto.

Con il contributo non condizionante di

Aboutevents S.r.l.
Provider ECM n. 5482
Via D. Scarlatti, 26 - 20124 Milano
Tel. +39 02 89634650
e-mail: ecm@aboutevents.eu

Fad.Aboutecm è la piattaforma dedicata alla Formazione a Distanza (FAD) di AboutECM, una divisione di AboutEvents, Provider ECM con Certificazione ISO 9001:2015

Engineered by